Umberto Zimarri, presentazione della sede di Frosinone

Grande seguito di pubblico per il candidato alle Europee Umberto Zimarri, presentato da Gianmarco Capogna a nome del Comitato di Possibile di Frosinone.

Zimarri da subito ha esplicato i suoi cinque punti del programma: L’Europa e i piccoli centri, il ciclo dei rifiuti e la lotta alle ecomafie, acqua bene pubblico, messa in sicurezza del territorio ed infine i cambiamenti climatici ed agricoltura.

“E’ inimmaginabile pensare, – ci dice Zimarri – di affrontare le grosse sfide climatiche che la nostra epoca, il nostro tempo deve affrontare. Secondo gli studi abbiamo dodici anni per salvare il pianeta, significa che dobbiamo per forza di cose ridurre la quantità di CO2 presente nell’ aria, che porta inesorabilmente ad un riscaldamento globale e dobbiamo cambiare completamente il nostro sistema produttivo, industriale e di abitudini personali, questo con una rivoluzione, una rivoluzione verde. Il movimento di Greta Thunberg ce lo ricorda, ce lo chiedono i giovani.”

Tra i molti interventi da annoverare le parole di elogio del Consigliere Comunale di Frosinone, Stefano Pizzutelli.

In merito al punto dell’acqua un breve estratto:


Di seguito alcune immagini dell’inaugurazione della sede.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.