Chi sono

El Camino es la recompensa”, questo è lo spirito che muove il mio impegno sociale, civico e politico. Ogni esperienza se vissuta con dignità, lealtà, spirito di sacrificio, sano impegno, coraggio e passione ci insegna qualcosa e diventa la base per un nuovo percorso. Tutti inseguono e vogliono il successo, ma questo non è rappresentato soltanto dalla vittoria ad ogni costo, ma anche dalle difficoltà che si incontrano per ottenerla e dallo spirito che serve per porsi nuove sfide e poterle superare.

Sono nato il 19 dicembre del 1989 a Frosinone, vivo da sempre a San Giovanni Incarico. Sono Dottore in Ing.Gestionale ed attualmente lavoro in una società che si occupa di Finanza Agevolata.

Una sera d’estate con gli amici di sempre, nell’estate del 2011, davanti ad un bicchiere di birra, abbiamo fondato l’Associazione Culturale L’Indifferenziato con l’intento di invertire disinteresse ed omertà, ravvivando un tessuto culturale da elettroencefalogramma piatto.

Dal 21 Giugno del 2015 , data di fondazione, al 2020, sono stato iscritto a Possibile. Per 3 anni ho svolto il ruolo di Portavoce del “Comitato “Salvador Allende”- Alta Terra di Lavoro”.

Nel 2017 sono stato uno dei fondatori della Lista Civica “Primavera Sangiovannese” con la quale sono stato candidato a Sindaco di San Giovanni Incarico, raccogliendo il 20% dei consensi. Da Giugno 2017, sono Consigliere Comunale di Minoranza.

Nelle elezioni politiche del 2018, ho svolto il ruolo di Coordinatore Provinciale della Campagna Elettorale per Leu. Nel Giugno 2019, ho accettato la proposta di Candidatura alle Elezioni Europee, con la lista Europa Verde, costituita dai Verdi Italiani e Possibile. Nel settembre 2019 ho aderito all’associazione Green Italia entrando nell’Ufficio di Presidenza della stessa.

Nel tempo libero mi diverto a parlare di calcio e di sport ( mie grande passioni) raccontando storie su “Garra e Fantasia”. Amo il vino rosso, le rovesciate di Van Basten, le canzoni di Guccini e De Andrè. Sogno un lungo viaggio in Sud America. Odio le disuguaglianze, le ingiustizie, i fascisti e gli inquinatori seriali. Solitamente mi appassiono alle cause perse. Sogno una politica in cui sia una perfetta corrispondenza tra ciò che si è, ciò che di dice e ciò che si fa. Sono le orme, dice Machado, a fare il cammino. E il cammino, insegna il Maestro, è la ricompensa.